Pasta allo scoglio veloce

Questa è una ricetta molto semplice, ma dai risultati veramente eccezionali. L’unico passaggio veramente importante è comprare solamente prodotti di ottima qualità.

Per la preparazione, fate aprire le cozze già pulite e private del bisso, vale a dire la barbetta laterale. Mettetele quindi in una padella larga, con aglio e olio, a fiamma vivace. Coprite subito con un coperchio e appena si saranno aperte tutte, spegnete il fornello.

Ora, fate soffriggere in un pentolino aglio e olio. Appena l’aglio sarà diventato biondo, toglietelo e aggiungete solo i gamberetti (io li preferisco sgusciati). Appena cambiano colore, toglieteli e metteteli in un piatto. É il momento di aggiungere il misto di molluschi ben puliti e tagliati (a me piace usare solo calamaretti con il loro ciuffetto, ma si possono mettere anche seppie e moscardini)

Fate rosolare il tutto a fiamma viva per 15 minuti. Aggiungete dei pomodorini ai gamberi già cotti in precedenza, insieme a un mestolo scarso di acqua delle cozze. Aggiungete la pasta cotta solo per tre quarti del tempo indicato e finite la cottura. All’occorrenza, potete aggiungete moderatamente ancora un po’ di acqua di cottura delle cozze.

Servire con prezzemolo o basilico freschi a piacere.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento