Salmone arancio e limone

Salmone con arancio e limone

Per prima cosa naturalmente, prendete del salmone. Meglio se a filetto. Se invece preferite seguire il vostro gusto, va benissimo anche il classico trancio con spina centrale.

Spremete due arance e un limone. Se vi piace un gusto più marcato, si può aumentare le dosi degli agrumi, Ricordate però di mantenere la proporzione di due aranci per ogni limone. Dopo aver filtrato il succo, mettetelo in una padella con un pizzico di sale.

Portate a ebollizione e iniziate ad appoggiare leggermente il salmone nella padella.

Quando il salmone avrà cambiato colore da un lato, giratelo fino a quando anche l’altro lato e l’interno avranno preso lo stesso colore. A questo punto porzionate il salmone direttamente nei piatti.

Nella padella dove avete cotto il salmone, aggiungete farina 00 già setacciata e mescolate fino a quando il tutto non si addensa. A questo punto versatelo direttamente sul salmone.

Servire caldo con una grattata di buccia di arancio e limone

 

Se preferite, la stessa ricetta si può eseguire anche al forno.

Mettete il salmone in una teglia, versate sopra il succo dei due agrumi e lasciatelo riposare 15 minuti . Giratelo e aspettate altri 15 minuti.

Mettetelo in forno caldo per 15 minuti per 15/20 minuti

Porzionate il salmone nei piatti e mettete il fondo rimanente in una padella.

Seguite la stessa procedura per la ricetta padella per addensare e servire

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento