Canocchie gratinate al forno

Canocchie gratinate al forno

Prendete delle canocchie fresche, vale a dire belle lucide alla vista e altrettanto sode al tatto. Per la quantità, lasciatevi guidare senza timori dal… Va dove ti porta la gola

Sopra un piatto fondo tagliate la canocchia per il lungo, come nella foto, recuperando così il poco liquido che uscirà. Quando saranno tutte bene aperte distenderle su una teglia da forno

Nel piatto appena usato, preparare il ripieno aggiungendo al liquido delle canocchie prezzemolo e aglio tritato molto finemente (indicativamente, uno spicchio ogni 4 cicale). Bagnate con olio d’oliva. Aggiungete un pizzico di sale e pangrattato, quanto basta per creare un ripieno morbido e unto.

A questo punto, allargare bene il taglio fatto sulle cicale e riempirlo abbondantemente con il ripieno, fino a quando non tende a uscire.

Infornare 15/18 minuti in forno già preriscaldato a 220 gradi.

Servire caldo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento